Archive for Dicembre, 2015

Dic 29 2015

Lazio: mercato di riparazione

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

evvai che ne sentivamo il bisogno! tanto fino a fine gennaio hai voglia a leggere nomi e trattative; una cosa è certa (…..), un difensore centrale serve e serve come il pane; tantissimi nomi per es. Gentiletti al posto di De Maio ( a chi conviene poi è tutto da verificare) ma, soprattutto, che ne pensate dello scambio Candreva al posto di Matri + El sharawi o come si scrive? ed ancora Onazi in partenza e di Morrison? e Braafield? sta a vede’ che il Manchester offre davvero 45 milioni per felipe!!!!!!

un salutone e che il bisestile 2016 sia. per voi tutte e tutti, meglio del 2015

4 commenti

Dic 25 2015

Lazio 2016

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

per la Lazio il 2016 inizia subito; recuperando gli infortunati, con l’acquisto di un difensore bravo, continuando a vedere la voglia di sacrificio vista contro l’inter, con mister Pioli che indovini la formazione, con la certezza su Marchetti e Biglia; probabilmente il 2016 ci porterà uno scudetto, quello del 1915, con un pò di ritardo ma sempre benvenuto se non altro per rispetto ad un gruppo di atleti che hanno dato la vita per la Patria

un augurio a tutti, laziali e non, per un anno più sereno di quello che sta per finire

3 commenti

Dic 20 2015

Inter 1 – Lazio Superstar 2

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Grandi! Mitici! è questa la nostra Lazio! la Lazio si è regalata un bel panettone e se l’è andato a prendere proprio a Milano; nessun regalo, s’è guadagnata questa vittoria con una grande partita; tutti bravi (pure in difesa), concentrati e con la volontà di vittoria! l’inter è una gran bella squadra e, forse, vincerà lo scudetto ma contro questa Lazio non c’è stato niente da fare; Pioli ha indovinato formazione e li ha caricati a dovere; poteva farne almeno un altro ma va bene così anche se Berisha ha provato a riaccendere la gara e l’Inter ha segnato con l’unica occasione.

a margine: felipe melo come colantuono…….. un puzzone coatto

al solito un salutone e un augurio sentito di buone feste a tutte e tutti

6 commenti

Dic 17 2015

Lazio 2 – Udinese 1

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

e questa è andata! almeno la voglia di giocare e di impegnarsi  ci sono state; si vabbè l’Udinese non era un granchè, test non probante ecc.. ecc. però abbiamo vinto e questo era importantissimo, poi con la Juve c’è tempo ed in primavera si vedrà

soltanto alcuni flash:

Anderson partisse subito per il Brasile perchè così com’è non serve assolutamente a nulla

bella la rabbia e lo sfogo di Cataldi (con tanto di dedica del gol ai tifosi)

Colantuono un vero …… puzzone

domenica l’Inter; partiamo battuti ma sai com’è……. ricordo un Milan – Lazio di tanti anni fa; il Milan stellare che perde per un autogol di Maldini

al solito un salutone

4 commenti

Dic 14 2015

Lazio 1 – Samp 1

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

non è possibile… non è possibile……… non è possibile!

non so proprio che scrivere se non che mister Pioli deve essere sostituito

un salutone

12 commenti

Dic 11 2015

Saint Etienne 1 – Lazio 1 (aggiornamento)

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

bella Lazio di coppa, finisce con questo pareggio la bella fase eliminatoria di E.L.; una Lazio europea che, al contrario di quanto sta facendo vedere in campionato, gioca, gioca bene e fa risultato! finalmente Morrison e, soprattutto, Oikonomidis

che questa partita rappresenti il “risveglio” anche per il campionato dove affronterà la Samp, squadra che giocherà con tanta intensità perchè perdere contro la Lazio vorrebbe dire crisi profonda

al solito un salutone

aggiornamento: Letame per Lotito e i giocatori - Aria pesante anche al centro tecnico della Lazio a Formello. Un centinaio di tifosi, molti dei quali ultras della curva nord, si sono recati davanti  al centro sportivo e hanno depositato dieci sacchi di plastica contenenti sterco animale. Poi hanno esposto due striscioni con scritte contro il presidente Claudio Lotito e la squadra. ugli striscioni esposti dai tifosi che oggi hanno con testato la dirigenza e i calciatori della Lazio a Formello, depositando sacchi di letame, c’era scritto “Lotito: te stai a magnà tutto, magnate pure questa!” e “Squadra nella me… volete farci affogare, ma prima ve la facciamo mangiare”. Poi c’è stata una serie di cori contro il presidente della Lazio.

2 commenti

Dic 05 2015

Il bivio

Pubblicato da archiviato in Sport

Ci siamo, ormai, e tanti ne saranno soddisfatti. Siamo ormai al bivio: la Lazio è vicina alla morte, e la colpa -checchè ne insistano gli stantìi corifei di una polemica fratricida e venefica- non è di Lotito, ma di quelli che hanno anteposto la soddisfazione di una loro ossessione al bene della squadra. Sono anni, ormai, che qualsiasi momento di difficoltà (e per una squadra come la Lazio ce ne sono e sempre ce ne saranno) viene strumentalizzato al parossismo per alimentare la lotta contro il presidente. Siamo al punto che “chi va allo stadio é complice”, non si capisce quale sia il modo di “essere tifosi” di certa gente che pratica il sabotaggio continuo, che semina continuamente discordia e- lasciatemelo dire- con il suo continuo catastrofismo porta pure sfiga.
La Lazio è al bivio: se non si inverte questa tendenza, la Lazio è destinata a morire, uccisa da pseudo tifosi che preferiscono assassinarla piuttosto che rendersi conto che Lotito (personaggio da galera, ma certo non peggio del 99% dei presidenti di qualsiasi altra squadra di calcio) fa quello che può, e che nessuno al posto suo farebbe diversamente. E’ inutile riempirsi la bocca di Fascetti e dei -9, di Giorgione e dei calci in culo, gloriarsi di 115 anni di storia senza sapere che di questi un buon centinaio è stato peggio, molto peggio, di quello che stiamo vivendo. “La colpa è di Lotito”. La colpa che ha è quella di fornirvi un alibi, di fare in modo che sembri giustificato il continuo strillacchiare di bambini capricciosi che corrono dietro al sogno del paese dei balocchi.

La Lazialità è un’altra cosa. A me di Lotito frega un cazzo e spero che se ne vada domani, ma questo non significa che sia disposto a mentire a me stesso, a fare finta che quelli che oggi animano questa protesta insensata non siano gli stessi che l’anno scorso non si erano abbonati “perchè la squadra non si era rinforzata e Pioli è un allenatore da B”, roba che dopo i risultati dell’anno scorso avrebbero dovuto chiudersi a vita in esilio dentro il cesso, come consigliava il Califfo. Gli stessi che questa estate paventavano a ogni secondo lo smembramento di quella squadra (che non c’è stato), gli stessi per i quali qualsiasi giocatore arrivi alla Lazio comprato da Tare “è ‘na pippa” (perfino Biglia, era ‘na pippa. Lo è Matri, Klose era vecchio, Candreva era inutile e s’era comprato casa a Torino… quante ne abbiamo sentite, sempre dagli stessi peracottari???). Gli stessi che quest’anno non si sono abbonati “perchè nun semo da scempionz”, ma allo stadio non si vedono mai, che tifano solo contro, e da dietro a una tastiera.
Io, francamente, non li sopporto più. Non sopporto il loro continuo ingigantire ogni pagliuzza, anche oltre ogni ragionevolezza, pur di dare addosso a una società che ha tanti difetti e lacune, ma è quella che da dieci anni fa crescere la Lazio (e il fatto che ci riesca pur avendo contro la stampa e le radio è un ulteriore miracolo).
Da oggi, signori, chiunque non vada allo stadio (potendolo fare, si intende), chiunque inciti a non farlo, chiunque continui a contestare mister e giocatori anziché schierarsi al loro fianco e incoraggiarli a lottare, è un NEMICO DELLA LAZIO.

Siamo al bivio, scegliete la strada che volete seguire. Io, per conto mio, sto con la squadra. Allo stadio, perchè quello è il posto dei tifosi, anche di quelli che vogliono contestare e protestare. Il resto, è roba da quaquaraquà.

15 commenti

Dic 04 2015

Lazio 3? ( o zero non ricordo) – Juve 2

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

e pure questa è andata! attenzione alla classifica che si fa prima a leggerla dal basso! che dire? c’è poco da dire: due gol regalati dall’accoppiata stanlio & onlio, tanto possesso palla, pochissimi tiri e juve più forte.

solo una cosa! anche se sbagliato parlare con i se e con i ma, sono certo che se bonucci, barzagli e mandzukic giocavano con noi, vincevamo noi 2 a 0! e non è un eufemismo, è soltanto e solo quello che si diceva mesi e mesi fa: un difensore forte (due visto l’infortunio a de vrji) e un centravanti forte poi, in mezzo al campo fa giocare chi ti pare che, più o meno, vanno bene tutti

daje daje forza un salutone e che la “tigna” sia con noi

3 commenti

Dic 03 2015

Lulic Lazio

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

ecco ci mancava pure questa! durante un esercizio in palestra, Lulic  ha riportato la sub-amputazione traumatica della falange distale con frattura comminuta e scomposta del quarto dito, più frattura chiusa della falange intermedia del terzo dito.

in pratica gli è stato amputato l’anulare della mano destra! comunque auguri 71°!

ed aggiungo che ieri ho dimenticato di ricordare il Grande, il Mitico Tommaso Maestrelli un Grande allenatore ma soprattutto un uomo che ha saputo anticipare la psicologia nel calico, convogliando la “follìa ” verso la volontà di vittoria.

al solito un salutone

  

Un commento presente

Dic 02 2015

aspettando Lazio – Juve

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

avverto come una rassegnazione per la partita di domenica; forse perchè mancano ancora diversi giorni o perchè non si crede nella vittoria o perchè l’ambiente è “scoglionato”; fatto sta che l’occasione è ghiotta, vincere contro la juve sarebbe un bel paliativo alle polemiche ed alla crisi in atto, a noi manca De Vraji è vero, così come leggo che Pioli voglia far giocare, finalmente, chi è più in forma senza guardare ai nomi ma è anche vero che a loro mancherà mezzo centrocampo (certo che se dovessimo pure perdere contro Padoin regista…….)

nel frattempo è partito, alla grande, il mercato di riparazione; i nomi li sapete già vero? su su ripetiamoli che ci mettiamo di buon umore: Ivanovic che costa un “botto” di soldi di ingaggio, Heurtaux che è pure infortunato, Douglas che tanta bella figura non ha fatto contro di noi, N’Koulou del Marsiglia, che ha un costo del cartellino elevato, superiore ai 10 milioni e un certo Djilobodji che è mancino mentre a noi serve un destro

al solito, un salutone

2 commenti