Archive for Gennaio, 2017

Gen 31 2017

Coppa Italia: Inter 1 – LAZIO 2

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Grandissima Lazio che supera i quarti ed ora se la giocherà contro la roma; un primo tempo che sembrava il terzo tempo della partita contro il Chievo, invece di andare al riposo sul tre a zero con 2 occasionissime e nemmeno una per l’Inter, si chiude soltanto sull’uno a zero e con la paura che un errore, un tiro impossibile avrebbero potuto riaprire la partita anche perchè l’Inter, trascinata da un pubblico numerosissimo, per essere un giorno feriale ed una partita di coppa, e con un uomo in meno non ha mai mollato mettendo sotto una Lazio troppo chiusa nella propria metà campo. Significativi i gesti dei giocatori dell’Inter che chiedevano al proprio numeroso pubblico di incitare la squadra ma, stavolta, capitan Biglia non falliva il rigore e metteva al sicuro un risultato che solo la stanchezza della Lazio e la determinazione dell’Inter fissava il risultato sull’uno a due. Bravi tutti, in particolare i due ragazzi Patric e Murgia; a proposito: ma se Kondongbia vale 40 milioni, allora Murgia ne vale 41? Ed ancora: se la Lazio avesse giocato con Candreva avrebbe vinto?

un salutone

Commenti disabilitati

Gen 28 2017

Lazio – Chievo

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Perfetto! Siamo tornati con in piedi per terra per dirla alla Lulic! Non c’è niente da fare, domini per tutta la partita, crei occasioni, Sorrentino para di tutto e di più, aspetti il gol da un momento all’altro, sembra una partita stregata che, anche se la giochi per altre due ore, non la vincerai mai, pareggio scontato ed invece? Invece all’ultimo minuto la beffa! Chievo 1 e Lazio 0! Adesso vai con le critiche: il mancato mercato di gennaio, Lotito vattene, Tare idem, Inzaghi che non ci capisce niente, via i senatori, i giovani troppo inesperti e rimpiangeremo pure Cataldi. This is the foot ball……..

2 commenti

Gen 27 2017

La Lazio e il mercato

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Che succede in questa sessione di calcio mercato?

Nulla! Come era da aspettarsi! Cataldi al Genoa e ci sta! Prestito secco senza diritto di riscatto vuol dire che la Lazio crede nel giocatore e da la possibilità di giocare ma, se non arriva alcun rinforzo a centrocampo e tenendo Leitner e Murgia come rincalzi, vuol dire che non si vuole puntare a qualcosa di più importante rispetto a quanto già sta facendo la squadra e mister Inzaghi. Forse anche Kisnha al Genoa, sempre in prestito secco a conferma di quanto detto; abbiamo però il capitano, quello vero e senza fascia, cioè Lulic che ha detto a chiare note che qualcuno comincia a giocare con “sufficienza” e, vista l’assenza di Keità, non poteva che rivolgersi a quelli che anche noi abbiamo notato un po “leggerini” ovvero il capitano con la fascia e l’alternante Anderson.

p.s. ma anche stavolta noto l’assenza della comunicazione ufficiale della società! dott. Diaconale, l’esternazione di “capitan” Lulic era autorizzata o no? e lei al riguardo che dice?

 

Commenti disabilitati

Gen 22 2017

Juve – Lazio

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

eccheccazzo tanto valeva far giocare le riserve; non siamo da vertice, tutto qua!

comunque, facciamo il nostro campionato e cerchiamo di arrivare più in alto possibile

un salutone

3 commenti

Gen 19 2017

Coppa Italia ovvero Tim Cup

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Questo è il calcio, quante partite rischiano o finiscono male senza un perchè logico, con colpe specifiche di uno o più giocatori? E questa era una di quelle partite con la Lazio che per mezz’ora ha dominato, strapazzando un Genoa che non riusciva a prendere le misure, Lazio che va avanti di due gol, sbaglia un rigore, il Genoa che va su di morale e accorcia allo scadere. Ripresa difficile col Genoa che voleva riprendere la partita e ci riusciva contro una Lazio inguardabile e, addirittura, colpisce un palo che, se entra, per la Lazio diventa notte fonda ma mister Inzaghi fa entrare “l’artiglieria” pesante con Immobile e Milinkovic e proprio loro due fanno il poker. Alla fine una vittoria strameritata, segno che la Lazio crede nella coppa anche se il prossimo avversario si chiama Inter e, forse, la roma nel caso dovesse battere i nerazzurri. Grande Hoedt, male Anderson che, dopo l’errore dal dischetto, è praticamente svanito; molto bene Lombardi e il redivivo Lukaku. Domenica c’è la Iuve contro la quale non possiamo permetterci certe “leggerezze” in difesa come quelle di stasera ma, cara Lazio, provaci e credici che questo è un campionato dove può succedere veramente di tutto. Un’occasione per ricordare il mitico Re Cecconi, guerriero indomito e pilastro dello scudetto del ’74.

un salutone

Commenti disabilitati

Gen 15 2017

Lazio 2 – Atalanta 1

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

La Lazio si conferma e fa quanto voleva e doveva fare: due turni casalinghi e due vittorie; se quella contro il Crotone era stata la vittoria della volontà viste le assenze importanti, quella di oggi contro l’Atalanta è stata la vittoria del gioco, della qualità e della caratteristica del mister a cambiare modulo in corsa. Tre punti che allontanano la squadra definita rivelazione e portano a 40 i  punti complessivi alla prima del girone di ritorno. Bello vedere i giocatori che non sono considerati titolari giocare e lottare su tutti i palloni, segno di attaccamento e professionalità; mi riferisco in particolare a Patric, sconosciuto ed impalpabile lo scorso anno mentre quest’anno sempre in palla e molto più volitivo. Prova ne sono le 5 ammonizioni e l’espulsione del mister. Da giudicare tutti oltre la sufficienza tranne Marchetti con un bel “non giudicato”, segno della forza della difesa a parte l’occasione del gol atalantino.

Avanti così e, al solito, un salutone

Commenti disabilitati

Gen 12 2017

In attesa di Lazio – Atalanta: le ultime dal mercato

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

E così Cataldi è andato in prestito al Genoa, il perchè è tutto da capire, forse il giocatore voleva più “spazio”? Si va bene ma arriverà un sostituto? O avremo i soli Leitner ( che ancora non si sa come giochi) e il giovane Murgia? Per il resto Keità tornerà, resterà o andrà via? Biglia andrà via a giugno? E De Vrji anche lui andrà via? Marchetti che invece la Lazio vuole cedere ma il portiere non ne vuole sapere. I sostituti? Nomi sconosciuti (addirittura si parla di uno della serie B tedesca) insomma nulla di nuovo sotto il sole ma, tranquilli, male che vada giocheranno Lotito in porta e Tare in attacco o, forse perchè no, anche il buon Peruzzi potrebbe tornar comodo. Intanto domenica arriva l’Atalanta che non è solo un’ottima squadra ma proprio forte e, quella vista ieri contro la Juve, è da temere tanto che al sottoscritto andrebbe bene pure un pareggio.

p.s. ma Konko ancora gioca? Pensavo avesse smesso e se ieri non si divorava un gol fatto oltre quello già segnato, la Juve non avrebbe passato il turno (e parliamo della Juve)

al solito un salutone

Commenti disabilitati

Gen 08 2017

Lazio 1 – Crotone 0

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Come doveva essere è stato! Una partita che doveva essere vinta ed alla fine è stata vinta! 2o tiri in porta, un rigore sprecato, un gol annullato in fuorigioco che c’era non c’era ma, alla fine, è stata premiata la voglia di vincere e la superiorità tecnica della Lazio. Certo che se invece di segnare al 90 si fosse segnato un po prima sarebbe stato molto meglio piuttosto che soffrire così ma non dimentichiamo che, in tempi recenti, queste partite non le riuscivamo a vincere, segno che mister Inzaghi sta cambiando veramente l’atteggiamento della squadra e senza dimenticare le assenze di Anderson e Keità che in questo tipo di partite sono due giocatori fondamentali per aprire difese chiuse come quelle del Crotone. Avanti così con 37 punti alla fine del girone di andata ad un punto dal terzo posto. Buon compleanno Lazio!

3 commenti

Gen 07 2017

Solo la LAZIO

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

Il nostro Stemma: la nostra Storia, la nostra Cultura, la nostra RADICE

Commenti disabilitati

Gen 06 2017

in attesa di Lazio – Crotone

Pubblicato da archiviato in Calcio,Sport

In attesa della partita contro il Crotone, divertiamoci con un po di calcio mercato che, poi, a legger bene c’è poco da divertirsi. I nomi sono sempre per  Keità, Biglia e De Vrji; se per gli ultimi due è probabile la partenza a fine campionato per il primo, invece, esiste la possibilità di non rivederlo più con la maglia della Lazio dato che è già partito per la coppa d’Africa. Non parliamo poi dei possibili arrivi, gente irragiungibile o emeriti sconosciuti e comunque tutti con questa formula tutta italiana del prestito con diritto di riscatto. Insomma manca sempre un centesimo per fare una lira! Questa è una squadra da blindare in blocco lavorando solo sulle riserve ovvero sui vari Diordievich o Leitner o Luis Alberto; un buon acquisto in attacco ed a centrocampo e si poteva sperare nella champion’s ma così……. Anche perchè quest’anno i posti in champion’s (se non erro) saranno quattro e se non fai il “dindarolo” con questi soldi e con i “cinesi” che investiranno sarà sempre più difficile pensare di arrivare in alto.

al solito un salutone

Un commento presente